UDINE

Jean-Claude SEGUIN

Udine est la capitale de la région du Frioul (Italie).

1896

Le Cinematografo Edison d'A. Vernier (Teatro Minerva, 24-27 octobre 1896)

En provenance de Padoue, A. Vernier présente vers la fin du mois d'octobre 1896, un cinématographe Edison:

Teatro Minerva. Probabilmente sabato p.v. la Compagnia mimica del signor Ugo Perfetti, che espone anche il cinematografo e che ora agisce al Garibaldi di Padova, agirà in questo teatro.


Il Friuli, Udine, Lunedì 19 Ottobre 1896, p. 3.

Grâce a La Patria del Friuli, on connaît le nom du responsable de l'appareil:

Teatro Minerva
Se le carte non fallano fra giorni, per cura della solerte impresa A. Vernier, si aprirà il Minerva con uno spettacolo del tutto nuovo e quanto mai interessante per la nostra città.
Si tratta della rappresentazione della Pantomima Histoire d'un Pierrot, ed esposizione del Cinematografo, ultima e grande novità del giorno.
Speriamo che la notizia si avveri.


La Patria del Friuli, Udine, Lunedì 19 Ottobre 1896, p. 2.

Quelques jours plus tard, le même journal annonce l'inauguration du nouveau spectacle:

Teatro Minerva.
Questa sera alle ora 20,30 grande serata di gala in omaggio alle nozze del Principe di Napoli con la Principessa Elena.
Debutto della compagnia artistico-scientifica di proprietà della signora Jole Cantini diretta dal' signor Ugo Perfetti.
Si rappresenterà l'opera mimica intre atti di G. Bessier: Histoire d'un Pierrot, musica del m.o. cav. Mario Costa, Maestro direttore d'orchestra Luigi Battaglini. Dopo la pantomima verrà declamata Un'ode di circostanza dalla signorina Amelia Perrety Chiuderanno lo spettacolo: La fotografie animate, proiezioni ottenute col vero Cinematografo Edison.
Per bella idea ed iniziativa dell'impresa Vernier e del direttore della compagnia, il teatro sarà sfarzosamente illuminato.
Prima dello spettacolo verranno eseguiti l'inno del Monenegro e la Marcia Reale italiana.
Prezzi: ingresso platea e loggie L. 1 - sott' ufficiali e ragazzi 0.40 - loggione 0.40-Poltroncina 1.50 1.50-sedia 0.50-palco 4.00.
Domani seconda rappresentazione.


La Patria del Friuli, Udine, sabato 24 Ottobre 1896, p. 2.

Le journal I Friuli quant à lui annonce, peu après, le renouvellement des vues et la fin des séances:

Teatro Minerva.-Questa sera alle ore 8 e mezza ultima rappresentazione: replica della Histoire d'un Pierrot e dodici nuove vedute col Cinematografo. Dopo la pantomima le signore Jole e Bianca Cantini eseguiranno un passo caratteristico: La Ciociara.


I Friuli, Udine, Martedi 27 Ottobre 1896, p. 3.

Le cinématographe Lumière d'Albert Cosnefroy et Giuseppe Filippi (Teatro Minerva, 12-18 novembre 1896)

Le cinématographe Lumière arrive à Udine a la mi-novembre. Il est présenté par les deux opérateurs, Albert Cosnefroy et Giuseppe Filippi. Quelques jours avant la première, la presse annonce déjà leur arrivée:

Teatro Minerva. Per quattro sere soltanto, e precisamente da giovedì prossimo a domenica, avremo al Teatro Minerva la fotografia animata, ottenuta con il vero perfezionato Cinematografo dei signori Augusto e Luigi Lumière, amministratori e direttori della "Société Anonyme des plaques et papiers photographiques" di Lyon-Monplaisir.
Il Cinematografo dei fratelli Lumière è veramente splendido, noi lo abbiamo veduto ed ammirato a Venezia, ove ha seralmente attratta grandissima folla. Esso è ricco di moltissime e magnifiche fotografie, specialmente ammirato: l'arrivo del treno ferroviario.
El Cinematografo dei fratelli Lumière non va confuso con quello che ebbimo recentemente al Minerva, non ne ha le molte imperfezioni.


Giornale di Udine, Martedì 10 Novembre 1896, p. 3

Le rédacteur de l'article établi une comparaison avec le précédent appareil qui semble avoir connu des difficultés techniques. L'inauguration a finalement lieu le samedi 12 novembre au théâtre Minerva:

Teatro Minerva
Questa sera alle 20.30 prima esposizione delle proiezioni di fotografia animata, ottenute col Cinematografo Lumière, da non confondersi con altri apparecchi non portanti l'indicazione Lumière.
Operatori: Albert Cosnefroy e Giuseppe Filippi.
Orchestra: Proiezioni; Piazza del DuomoDuetto infantile, Corazzieri francesi, Rappresentanze Asiatichea Czarina in carrozza di gala in occasione della incoronazione dello Csar a MoscaUna via di Strasburgo-Povere vittime, Sfilata della fant. Alger. (Parigi), Partita a briscola, Danza al bivacco (Spagna), Scenette infantili, Esercizi di tiro (art. Spagnuola), Ritorno da una scampagnata, Chi la fa l'aspetti, Arrivo d'un treno.
Prezzi: Ingresso cent. 60, militari 30, ragazzi 30; studenti 40; loggione 30; poltrona in platea lire 1, sedie distinte cent. 40, un palco lire 4.


Giornale di Udine, Udine, Giovedì 12 Novembre 1896, p. 3.

Il Friuli publie un bref compte rendu de la séance inaugurale:

Teatro MInerva. Un pubblico abbastanza numeroso ha assistito ieri sera, mostrando di divertirsi assai, egli esperimenti del Cinematografo Lumière, presentato dal signori Cosnefroy e Filippi.
Lo spettacolo è del più interessanti, a le scene animate che vengono riflesse da ciascuna proiezione, sono di una evidenza e di una verità stupefacente.
Il pubblico può recarsi al "Minerva" colla certezza di passare benissimo un paio d'ore, e noi lo esortiamo a non lasciarsi sfuggire questa occasione di ammirare una scoperta veramente meravigliosa.
-Questa sera alle ore 8 e mezza lo spettacolo si ripete, con nuove proiezioni.


Il Friuli, Udine, venerdì 13 novembre 1896, p. 3. 

Le programme est renouvelé quotidiennement et quelques films nouveaux sont présentés le lendemain:

Teatro Minerva
Ieri sera molta gente assisteva alle proiezioni col cinematografo Lumière.
Di molti quadri si volle il bis, e cioè: dei negri al bagno, dell'arrivo da una gita campestre, di Chi la fa l'aspetti, dell'arrivo d'un treno che piacque più di tutti. Il movimento di questi quadri è così vero, così esattamente riprodotto, che si resta ad ammirare presi dal più vivo stupore.
Comicissima è la trovata di quel lepido scherzo che è Chi la fa l'aspetti, nella quale pare propio di avere davanti una immagine e un attore che reciti esattamente una scenetta della vita.
L'arrivo del treno dà quel senso di vertigine che realmente produce un treno che più si avvicina e si ingrandisce, e più pare aumenti di velocità. Insomma una impressione indimenticabile.
Stassera nuove proiezioni con venti quadri.


Giornale di Udine, Udine, Sabato 14 Novembre 1896, p. 3.

C'est également le même journal qui offre un compte rendu plus étoffé de la soirée du dimanche :

Teatro Minerva
Ieri sera il Teatro presentava una piena scelta di udinesi accorsi a vedere le meraviglie del Cinematografo Lumière.
Certo è, e tutti sono concordi nel l'affermarlo, che detto Cinematografo è di gran lunga superiore a quello che ebbimo campo di osservare precedentemente e come siano tutte le altre numerose imitazioni sorte unicamente per approffittare della meritata réclame dei Cinematografo Lumiere.
I signori Lumière sono degni di tutte le lodi e di tutto il favore del pubblico. Essi sono competentissimi in materia ed hanno recato grandi e perfette migliorle al Cinematografo.
Sono poi ricchi di scelte e divertentissime fotografie animate, il movimento di esse è naturale perchè continuativo e non alternato come negli altri apparecchi, e in questo crediamo stia veramente il segreto del Cinematografo Lumière.
Già il pubblico ormai hanno avuto campo di sperimentare la valentia dei signori Lumière in queste poche sere e ci dispiace assai che cosi bello, raro ed interessante divertimento abbia presto termine.
Lo spettacolo di ieri sera è stato gustato assai dal pubblico rimasto sorpreso, ammirato. Quadro per quadro fu salutato da grandi applausi e di molte proiezioni si volle il bis. Per esempio del  Giuoco delle boccie, dello sfilamento della fanteria, specialmente ammirato per lo splendido colpo d'occhio presentato da tutti quei soldati, allineati e marcianti in modo sorprendente.
Ebbero pure il bis la Scena infantile, il ritorno da una scampagnata, la carica di cavalleria, il bagno abissino, ed infine l'arrivo di un treno sempre ammiratissimo.
Visto che il pubblico è assai soddisfatto, i sigg. Lumière si tratterranno a Udine anche domani esponendo al pubblico nuovi quadri, rappresentanti le feste per l'arrivo degli imperiali di Russia a Parigi, unitamente ad altre sceltissime.
Siamo certi di uno straordinario concorso.


Giornale di Udine, Udine, Lunedì 16 Novembre 1896, p. 3. 

Le programme du mardi 17 novembre apporte quelques titres nouveaux dans un programme d'une quinzaine de titres :

Teatro Minerva
Questa sera alle ore 20.30 ultima rappresentazione del Cinematografo Lumière.
Ecce il programma:
Parte prima: La via Messingen (Strasburgo)-Arrivo dell’Imperatore a Breslavia-Giocando ai birilli-I primi passi-Carica di cavalleria.
Parte seconda: Il Corteggio della Czarina ai campi Elisi (Parigi)-Guardia repubblicana a cavallo-I Sovrani e Felix Faure in carrozza di gala-Giuoco alle boccie-Bagno abissino.
Parte terza: Che imbecille!-Scenette infantili-Arrivo di ospiti-Trasformista-Bagni di Diana.
Parte quarta: Ritorno da una scampagnata-Chi la fa l’aspetti-Bagni di mare-Cappello multiforme-Arrrivo d’un treno.
Prezzi: Ingresso alla platea e loggia cent. 60-id. sigg. sott’ufficiali 30-id. stud. Muniti di tessera 40-id. piccoli ragazzi 30.
Ingresso al loggione L. 0.30-Poltroncina distinta lire 1, Sedia riservata L. 0.40-Palco prima o seconda loggia L. 4.


Gionale di Udine, Udine, Martedì 17 novembre 1896, p. 3.

La dernière séance a lieu le 18 novembre et le succès conduit les journalistes à suggérer que le spectacle reste encore quelques jours à Udine:

Non potrebbero gli egregi proprietari del Cinematografo fermarsi ancora un giorno e dare una rappresentazione nel pomeriggio dalle 16 alle 18, alla quale potrebbero concorrere i bambini e gli scolari?


Giornale di Udine, Udine, Mercoledì 18 Novembre 1896, p. 3.

En vain, puisque le cinématographe Lumière ne va pas donner d'autres représentations à Udine.

Répertoire (autres titres) : Sfilata della fanteria algerina (Parigi) (Il Friuli, Udine, jeudi 12 novembre 1896, p. 3.), Il ricevimento dello Czar a Parigi-Il Corteo della Czarina ai Campi Elisi-e I Sovrani di Russia e Felix FaurePiazza S. Francisco a LosannaTempesta in mareSfilata dei lancieri della Regina (Spagna)Corso dell’arcivescovado (Lione) (Giornale di Udine, Udine, mercoledì 18 novembre 1896, p. 3). 

 

1897

Le Cinematographe et le Graphophone du "professeur" Samenoth Theobald (28 août-2 septembre 1897)

C'est pendant quelques jours que le "professeur" Samenoth Theobald présente, dans les mêmes séances, un cinématographe et un graphophone. La presse du vendredi 27 août annonce la séance:

Teatro Minerva
Cinematografo e grafofono
Cominciando da domani e per soli 6 giorni consecutivi faranno delle svariate esposizioni di cinematografo diretto dal prof inglese Sa Enoth Theobald. Si daranno pure alcuni esperimenti col nuovo apparato Grafofono:
Ingresso cent. 30; posto distinto oltre l'ingresso cent. 20.
Domani e tutti i giorni feriali avranno luogo 2 trattenimenti, alle ore 18 e alle 20.
Domenica 5 trattenimenti, alle ore 16 y 17, quindi alle 18.30, 19.30 e 20.30.


Giornale di Udine, Udine, Vernerdì 27 Agosto 1897, p. 3.

La séance d'inauguration se déroule, le lendemain, dans une salle supérieure du théâtre Minerva :

Cinematografo e grafofono
Stasera nella sala superiore del Minerva si daranno due rappresentazioni del cinematografo e grafofono, una alle ore 18 e l'altra alle ore 20.
Domani avranno luogo cinque rappresentazioni alle ore 16 e 17, quindi alle 18.30, 19.30 e 20.30.Giornale di Udine, Udine, Sabato 28 Agosto 1897, p. 3.

Les journaux locaux restent très discret sur la programmation et sur les titres des films présentés. Quant au nom du démonstrateur, il semble plutôt être un pseudonyme:

Il Cinematografo ed il Grafofono
Al trattenimento privato dato jeri sera dal prof. Samenoth Theobald nella sala superiore del Teatro Minerva, assistettero numerosi invitati, tra cui molte signore e signorine.
Gli esperimenti fatti interessarono, piacquero e furono replicatamente applauditi.
Questa sera due trattenimenti pubblici: alle ore 6 ed alle 8.
Domani domenica cinque trattenimento : alle ore 4 e  5 pomeridiane, dedicato alle rispettabili famiglie, indi alle ore 6 e mezza, 7 e mezza e 8 e mezza di sera.
Ingresso cent. 30-Posto distinto oltre l'ingresso. cent. 20.


La Patria del Friuli, Udine, Sabato 28 Agosto 1897, p. 3. 

Le 2 septembre a lieu la séance de clôture, mais la presse n'apporte aucune information supplémentaire, ni sur les films projetés, ni sur la personne de l'opérateur:

Sala Teatro Minerva
Questa sera, alle 8 ed alle 9, hanno luogo i due ultimi esperimenti publici di cinematografia e grafofonia.
Nel congedarsi della nostra città il propietario, extra programma, due quadri che ottennero dappertutto large messe d'applausi.
Dato l'interesse della cosa, crediamo inutile spronare i nostri cortesi lettori di recarsi a vedere ed udire questi meravigliosi esperimenti, perchè siamo certi che tutte le persone che amano tenersi al corrente delle produzioni della moderna scienza non mancheranno di accorrere numerose alla Sala Minerva.


Giornale di Udine, Udine, Giovedì 2 Settembre 1897, p. 3.  

Après moins d'une semaine de projections - dont on ignore même la qualité -, le "professeur" Samenoth Theobald quitte Udine.

1898

Le Cinématographe Lumière des frères Salvi (Sala Cecchini, 17-25 septembre 1898)

Les frères Salvi qui parcourent l'Italie arrivent à Udine en septembre 1898. Ils vont présenter des vues animées grâce à leur cinématographe Lumière. Leur arrivée est annoncée dès le jeudi 15 septembre:

Sala Cecchini
Sabato, prima grande rappresentazione del premiato cinematografo Lumière.
Notiamo, tra le vedute: Bagni di Diana a Milano; Baruffa di donne in Canaregio a Venezia; Dragone al passagio del fiume Senna; Scalata degli alpini; Faure e lo Czar a Peterkof e molte altre.


La Patria del Friuli, Udine, Giovedì 15 Settembre 1898, p. 3.

L'inauguration a lieu le samedi 17 septembre au soir dans la salle Cecchini:

Sala Cecchini
Questa sera, prima grande rappresentazione di fotografia animata, ottenuta col premiato Cinematografo Lumière.
Trentadue quadri, uno più interessante dell'altro.
Platea, centesimi trenta. Loggia, centesimi cinquante.
Domani, seconda rappresentazione.


La Patria del Friuli, Udine, Sabato 17 Settembre 1898, p. 2.

On connaît une partie du répertoire grâce à quelques articles de presse:

Cinematografo Lumiere
Le due sere nella Sala Cecchini si produce un Cinematografo Lumière esponendo in ogni rappresentazione trenta e più vedute.
Le proiezioni sono bellissime, in grandezza quasi naturale; nitide e quasi senza tremolio; i soggetti sono interessantissimi, ed il pubblico applaudì e meritamente alla baruffa di donne, al muro che crolla, ai giuocatori inaffiati, al giardiniere, all'arrivo del treno, ai colombi di S. Marco, e a tanti altri.
Questa sera rappresentazione con nuove ed interessanti proiezioni, e così in tute le susseguenti sere.


La Patria del Friuli, Udine, Lunedì 19 Settembre 1898, p. 2.

La Patria del Friuli annonce la dernière représentation pour le mardi 20 septembre :

Sala Cecchini
Questa sera e domani sera ultime rappresentazioni del Cinematografo.


La Patria del Friuli, Udine, Martedì 20 Settembre 1898, p. 3.

Le succès aidant, les dernières séances sont repoussées au samedi 24 et dimanche 25 septembre:

Cinematografo Lumière
Affollata, iersera, la Sala Cecchini per assistere alle svariate presentazioni col Cinematografo Lumière; e frequenti gli applausi ed i bis, che più volte i cortesi fratelli Salvi accordarono.
Essi avevano annunciato l'ultima rappresentazione per ieri sera; ma, stante le gentili pressioni del pubblico, si fermeranno tra noi ancora due sere: sabato e domenica. Dopo si porteranno a Palmanova.
Gli è certo che anche nella graziosa cittadella essi troveranno quel favor che incontrarono fra noi, perchè il loro cinematografo lo merita veramente-non essendo come certi altri che vengono quà e là esposti, i quali sono macchine non perfezionate e perciò producono negli spettatori una vera delusione.
Notiamo che alcuni quadri piacciono immensamente, como: la partita a briscola, la baruffa tra donne, l'arrivo e la partenza dei treni a Parigi, l'imperatore Guglielmo a Breslavia, ecc.


La Patria del Friuli, Udine, Venerdì 23 settembre 1898, p .3. 

Les frères Salvi se rendent ensuite à Palmanova.

1899

Le Cinématographe Lumière de Giuseppe Stancich (Teatro Nazionale, 12-22 janvier 1899)

Giuseppe Stancich, propriétaire d'un cinématographe Lumière, arrive à Udine en janvier 1899. L'appareil est annoncé, au Teatro Nazionale, dès le 10 janvier:

Teatro Nazionale.
Fra giorni inaugureranno a questo teatro, le rappresentazioni col Cinematografo Lumière della Società in azioni di Lion; vale a dire col miglior apparato che sinora si conosca. Oltre a diversi quadri umoristici, quali ad esempio "la partita alle carte" - replicata per sei mesi a Milano - verrà presentata l'annunciata "Corrida de Toros", una serie di dieci magnifiche vedute, assunte espressamente durante una corsa di tori del circo reale di Madrid.
Ecco il programma della "Corrida": 
1. Trasporto delle gabbie, 2. Lanciata dei tori nell'arena, 3. Entrata della quadriglia, 4. Passamano al mantelle rosso, 5 e 6 Banderilleros, 7. Estocada, 8. Morte del toro, 9. Trasporto d'un toro e d'un cavallo, 10. Partenza e principio d'altra "Corrida".


La Patria del Friuli, Udine, Martedì 10 Gennaio 1899, p. 4.

Les vues d'une corrida constituent le clou du premier programme. D'autres vues du répertoire sont dévoilées le jour de l'inauguration des séances :

Teatro Nazionale-Udine.
Incominciando da oggi e in tutti i giorni susseguenti, nel Teatro Nazionale avranno luogo rappresentazioni del Cinematografo Lumière alle ore 17.30, 18.30, e 19.30; nelle domeniche alle ore 16, 17 e 18, col seguente programma:
1. Una partita alle carte; 2. Steeple-Chase di dragoni; 3. Strada del regente a Londra (assunta con la nebbia); Corrida de toros; 4. Trasporto delle gabbie; 5. Lanciata dei tori; 6. Entrata della squadriglia nell'arena; 7. Eccitazione del toro col mantello rosso; 8 e 9. Banderilleros; 10. Estocada (colpo di grazia con la spada); 11. Morte del toro; 12. Trasporto d'un toro e d'un cavallo; 13. Partenza e principio di altra corsa; 14. Viaggio in treno attraverso una galleria (preso dalla locomotiva); 16. Zuffa fra quattro donne, interrotta da un cane.
Ingresso alla platea cent. 30; ragazzi e militari cent. 20; loggia superiore indistintamente cent. 40; un palco lire 3.


I Friuli, Udine, Giovedì 12 Gennaio 1899, p. 3.

Les vues occupent une surface de 30 m2. C'est finalement le dimanche 22 janvier qu'est annoncée la dernière séance :

Teatro Nazionale
Cinematografo "Lumière"
Domenica 22 corr. agirà per l'ultima volta il "Cinematografo Lumière".
Oggi giovedì è l'ultimo giorno dell'attuale programma.
Venerdì e sabato si riprende la Corrida de Toros e ciò per corrispondere al desiderio manifestato da più parti all'Impresa. Insieme alla Corrida verranno presentati i seguenti sei quadri nuovi: Bagno di Diana a Milano-Partenza di Ciclisti-Sfilata di Carabinieri-I piccioni in piazza S. Marco a Venezia-Duello alla pistola e Danza russa (con accompagnamento di orchestra).
Domenica 22 corr. alle 15, 16, 17 e 18 ultime rappresentazioni col programma valevole per oggi.
Oggi, domani e sabato rappresentazioni alle 17.30, 18.30, 19.30, 20.30.


Giornale di Udine, Udine, Giovedì 19 Gennaio 1899, p. 3.

Le lundi, après un bref compte rendu, la presse publie les remerciements des propriétaires du cinématographe :

Teatro Nazionale
Ieri, alle ultime rappresentazioni del Cinematografo Lumière intervenne numerosissimo pubblico. Grandi applausi alle migliori proiezioni e continue domande di bis.
In tutti i giorni che si produsse tale Cinematografo, il pubblico v'accorse sempre in buon numero, e da tutti fu giudicato il migliore apparecchio fra i tanti che furono esposti fra noi.
__
Dall'Impresa del Cinematografo abbiamo ricevuto una lettera con cui si ringrazia sentitamente il distinto pubblico udinese, per lo straordinario interesse preso alle produzioni.


La Patria del Friuli, Udine, Lunedì 23 Gennaio 1899, p. 2.

Répertoire (autres titres) : Arrivo d'un treno ferroviario, Demolizione d'un muro, Arrivo di ciclisti e cavalieri, Dragoni che attraversano a nuoto un fiume (La Patria del Friuli, Udine, Martedì 17 Gennaio 1899, p. 2).

Le cinématographe Lumière des frères Salvi (Sala Cecchini, 25-29 octobre 1899)

Les frères Salvi reviennent à Udine en octobre 1899 pour quelques séances de cinématographie dans la salle Cecchini. La première a lieu le 25 octobre 1899 :

TEATRI
Sala Cecchini-Udine.
Questa sera mercoledì 25 ottobre 1899, alle ore 8 precise, spettacolosa rappresentazione di fotografia animata ottenuta col premiato Cinematografo Lumière, operatori e proprietari fratelli Salvi.
In detta sera si daranno 48 quadri variati, divisi in 4 parti.
Parte prima: 12 quadri fra i quali funerali di F. Faure.
Parte seconda: Vita e passione di Gesù Cristo.
Parte terza: 12 quadri umoristici.
Parte quarta: 12 variati quadri compreso la corrida de toros.
Prezzi serali: Loggia centesimi 50, platea centesimi 30.


Il Friuli, Mercoledì 25 Ottobre 1899, Udine, p. 3.

Une autre journal local complète l'information par un autre film :

Sala Cecchini
Questa sera, come già dai preavvisi affissi sui muri della città, avremo nella simpatica Sala Cecchini una spettacolosa rappresentazione di fotografia animata ottenuta col premiato Cinematografo Lumière, operatori e proprietari i fratelli Salvi. Si daranno 48 quadri variati, divisi in quattro parti: nella prima, avremo di spiccato i funerali di Faure; nella seconda, la vita e passione di Gesù Cristo; nella terza, quadri umoristici; nella quarta, di saliente, la Corrida de toros in sette quadri e il passaggio di un ponte in ferro e di un tunnel visto dalla locomotiva e poi ancora visto dall'ultima carrozza del treno.


La Patria del Friuli, Udine, Mercoledì 25 Ottobre 1899, p. 3.

Les films du programme se retrouvent dans le catalogue Lumière même si l'imprécision des titres ne facilite pas leur identification. La Patria del Friuli consacre quelques lignes de compte rendu à la séance de la veille :

Sala Cecchini.
Molto pubblici assisteva ieri sera alla esposizione del Cinematografo Lumière dei fratelli Salvi.
I moltissimi quadri esposti piacquero e furono quasi tutti applauditi.
Di bellissimo effetto sono quelli che rappresentano i funerali del Presidente della Repubblica francese Felix Faure, La Vita e Passione di Gesù Cristo, e la Corrida dei tori in Spagna.
Questa sera alle ore 20 altra rappresentazione.


La Patria del Friuli, Udine, Giovedì 26 Ottobre 1899, p. 3.

Les dernières séances sont annoncées pour le samedi 28 et le dimanche 29 octobre :

Cinematografo. Anche iersera accorse molta gente, nella Sala Cecchini, per assistere alle proiezioni del Cinematografo Lumière. Si chiese e si ottenne il bis di molti quadri.
Questa sera riposo. Sabato e domenica rappresentazione.


Il Friuli, Venerdì 27 Ottobre 1899, p. 3.

Le Cinématographe Lumière (Sala Cecchini, 25 novembre-1er décembre 1899)

À la fin du mois de novembre 1899, un cinématographe Lumière s'installe dans la salle Cecchini pour quelques séances de projections animées :

Cinematografo. Oggi, e per quattro giorni seguito, avranno luogo, nella sala Cecchini, alle ore 4, 5, 6, 7, 8 e 9 pom., le straordinarie proiezioni con il più recente e perfezionato Cinematografo (sistema Lumière). Verranno eseguiti quadri di assoluta novità fra i quali il celebre processo Dreyfus alle Assise di Rennes.
Ingresso cent. 30; posti distinti cent. 40; sott'ufficiali cent. 20.


Il Friuli, Udine, Sabato 25 Novembre 1899, p. 2.

La seule information relative au programme concerne la vue - reconstituée - relative au procès d'Alfred Dreyfus dont il reste difficile de savoir s'il s'agit de la version de Méliès ou de celle de Pathé. Les dernières séances sont annoncées peu après :

Cinematografo al Teatro Nazionale. Oggi, domani e dopodomani si daranno nel Teatro Nazionale le tre ultime definitive proiezioni col Cinematografo Lumiere alle ore 5, 6, 7, 8 e 9 pom. Pressi d'ingresso; posti distinti cent. 40; platea cent. 30, sott'ufficiali e ragazzi cent. 15.


Il Friuli, Udine, Mercoledì 29 Novembre 1899, p. 3.

Le Cinématographe d'Enrico Pegan (Teatro Minerva, 7-10 décembre 1899)

La "Compagnia Eccentrica Nelson" arrive à Udine au début du mois de décembre pour quatre représentations comme l'annonce quelques jours plus tôt la presse :

Teatro Minerva.
La Compagnia Eccentrica Nelson darà quattro sole rappresentazioni nei giorni 7, 8, 9, 10 corr. ln altro numero daremo particolari di questo spettacolo che tanto al Malibran a Venezia, che al Garibaldi Treviso, ha incontrato il pieno favor del pubblico.


La Patria del Friuli, Udine, Lunedì 4 Dicembre 1899, p. 3.

L'inauguration a lieu le 7 décembre 1899 au théâtre Minerva :

Teatro Minerva.
Questa sera, alle ore 20,30 precise, avrà luogo la prima  rappresentazione della rinomata Compagnia di varietà Nelson, che promette molte el interessanti novità: ball, pantomime e venti proiezioni cinematografiche tutte nuevo per Udine.


La Patria del Friuli, Udine, Giovedì 7 Dicembre 1899, p. 2. 

Le cinématographe, propriété d'Enrico Pegan, n'est qu'un des numéros du spectacle comme on peut le voir dans l'article suivant :

Teatro Minerva
Stassera alle ore 20.30 comincia al Teatro Minerva una brevissima serie di rappresentazioni la Compagnia di varietà Nelson, la quale ci svolge un ricco e variato programma, e viene a noi dopo i recenti successi di Venezia e di Treviso.
A proposito di questa Compagnia togliamo da na corrispondenza veneziana del Faro Romagnolo di Ravenna il seguente giudizio:
"E passiamo al popolare "Malibran" dove agisce la "Troupe Nelson." Lo spettacolo variato ha incontrato vivamente ed a ogni recita il teatro è affollato.
Piacciono assai il "Wonaff" un illusionista distinto e pittore istantaneo mirabile, la "Arnodio" una canzonetista diligente, una formosissima romanziera internazionale.
Buonissimo il numero "Dalmin", l'indiana al bambù, essa sorprende nei suoi esercizi straordinari sul bastone volante.
Pure applaudito il "Fossati" egregio velocimane equilibrista. Il "clou" dello spettacolo lo dà la "troupe Nelson" nell'azione mimico danzante coreografica: "Le Follet" nella quale il "Nelson" rappresenta contemporaneamente il "Perrot" [sic]-ed il "folletto". Benissimo eseguito il passo a due dalla Signorina, brava e bella, "Elvira Valentini" e dal ballerino "Leone Bellini".
Chiude la rappresentazione il "Cinematografo Lumière" del sig. Pegan, con una ventina di bellissime proiezioni. Insomma un complesso di artisti buoni che meritano fortuna nelle loro rappresentazioni".


Giornale di Udine, Udine, Giovedì 7 Dicembre 1899, p. 3.

Dans le compte rendu publié le lendemain, le journaliste donne bon nombre de détails de la soirée et fournit quelques titres de films :

Teatro Minerva.
Successo completo ottenne la Compagnia di varietà Nelson. Tutti i numeri piacquero e furono applauditissimi.
L'illusionista Sar Wonaff esegui diversi giuochi di prestigio con una destrezza meravigliosa.
Il velocimane Henry Fossati sorprese con i suoi giuochi di equilibro uno più bello dell'altro.
Il pittore istantaneo Uray, meravigliò il pubblico con la sua arte nel compiere un quadro in pochi secondi, da sorpassare certi pittori che ci mettono mesi ed anni per compiere qualche cosa di peggio.
L'indiana sul bambù, Angiolina Damin, è una ginnasta di prima forza, ed i suoi esercizi, d'assoluta novità, destarono la generale ammirazione.
Nell'azione mimo-danzante-fantastica-camaleontica, brillò assai per i sua trasformazioni e salti fenomenali Mister Nelson, assecondato molto bene della [capnia] danzante Elvira Valentini e Leone Belliot.
Il trattenimento si chiuse con venti bellissime e tutte nuove proiezioni cinematografiche, e su tutte piacquero assi: Viaggio in ferrovia da Iaffa a Gerusalemme, Assalto alla sciabola del [m o] Greco, Il varo della corazzata Varese, Le ultime cartuccie, e Battaglia di bambini.


La Patria del Friuli, Udine, Venerdì 8 Dicembre 1899, p. 2.

Peu avant le départ, un autre article souligne le succès du spectacle donné au Teatro Minerva :

Teatro Minerva-Udine
anche ieri sera il nostro era affollatissimo. La Compagnia eccentrica Nelson nello svolgimento del suo, svariato programma piacque moltissimo.
[...]
Chiuse la serata il cinematografo con venti bellissimi e interessantissimi quadri.
E uno spettacolo, insomma che merita assolutamente di essere veduto e il pubblico udinese accorrendo al teatro Minerva, con solo fara esta alla brava compagnia Nelson, ma potra procurarsi un paio di ore di vero divertimento...


Il Friuli, Udine, Sabato 9 Dicembre 1899, p. 3.

1900

1901

1902

1903

1904

1905

Le Cinematografo reale gigante de Salvatore Spina (Teatro Minerva, 27-31 mai 1905)

Le pionnier Salvatore Spina parcourt le Nord-Est de l'Italie avec son cinématographe. Il va présenter des films à la fin du mois de mai 1905 au Teatro Minerva d'Udine. L'inauguration a lieu le samedi 27 mai 1905:

Teatro Minerva.
Questa sera alle ore 21, grande cinematografo reale gigante con numerose proiezioni di tutta novità.
Domani seconda e variata rappresentazione.


La Patria del Friuli, Udine, Sabato 27 Maggio 1905, p. 3.

Les présentations semblent rencontrer le succès public et la presse offre quelques titres du répertoire :

Teatro Minerva
Le proiezioni del Cinematografo S. Spina ottennero in queste due pieno successo.
Il pubblico numeroso ammirò assai ed applaudi le fantastiche proiezioni di Ventimila le leghe sotto il mare e della Dannazione di Faust, per la varietà dei quadri e la vivezza dei colori.
Interessarono pure: Il combattimento navale, L'incendio a Londra, Lo sciopero e molte altre. Ci sono proiezioni che durano quasi un quarto d'ora!
Questa sera, terza rappresentazione, un programma interessante e di tutta varietà. Notiamo: Un viaggio dalla terra alla'luna, tolto dal romanzo del Verne, L'assalto alla diligenza ed il Ventaglio magno.


La Patria del Friuli, Udine, Lunedì 29 Maggio 1905, p. 3.

On reconnaît dans le répertoire des vues Pathé et Méliès. Pour la dernière séance des vues non encore annoncées sont présentées :

Teatro Minerva
Questa sera avrà luogo l'ultimo eccezionale spettacolo per famiglie del Cinematografo Spina un programma attraentissimo e di tutta novità. Fra le tante proiezioni notiamo: Industria delle legna nelle foreste del Canadá; Da Aiaccio a S. Elena grande epopea di Napoleone Bonaparte; La Guerra russa Giappenese, (scene emozionanti dal vero e di lunghissima durata): La caccia al cervo in Parigi.


La Patria del Friuli, Udine, Mercoledì 31 Maggio 1905, p. 3.

Répertoire (autres vues) : Ventimila leghe in fondo al mare in 35 quadri, Combattimento navale (del vero), Grande incendio a Londra, Cucina diabolica (Il Friuli, Udine, samedi 27 mai 1905, p. 2), L'epoca di Napoleone Bonaparte (della durata di 20 minuti), Fatima Miris (a colori), La caccia al cervo a Parigi (Il Friuli, Udine, mercredi 31 mai 1905, p. 3), Balli plastici (colorata) (Giornale de Udine, Udine, mercredi 31 mai 1905, p. 3).

Le Cinematografo Gigante Ri-Ki-Ri de Pin Colombo (Teatro Minerva, 29 juin-6 juillet 1905)

C'est à la fin du mois de juin 1905 que s'installe, au Teatro Minerva, le cinématographe Ri-Ki-Ri de Pin Colombo. Il est annoncé le 28 juin :

Cinematografo Gigante
RI-KI-RI
Nella sala superiore del Teatro Minerva agirà per poche rappresentazioni il grandioso Cinematografo Gigante Ri-Ki-Ri il quale possiede splendide proiezioni colorate della durate da 10 a 30 minuti molte delle quali sono nuovissime e di grande interesse. La superficie del quadro è di m. 52.
Domani prima rappresentazione.


Giornale di Udine, Udine, mercoledì 28 giugno 1905, p. 3.

Quelques éléments du programme sont indiqués dans la presse le jour de la première présentation :.

Teatro Minerva
(Sala superiore)
Cinematografo Gigante
RI-KI-RI
Questa sera avrà luogo la prima rappresentazione del cinematografo Ri-Ki-Ri con attraente programma di tutta novità.
Fra le proiezioni che verranno presentate notiamo: Romanzo d'amore (pellicola eseguita espressamente per il Cinematografo Ri-Ki-Ri); Dieci mogli per un marito (comica); Confessione, ecc. ecc.
Negli intermezzi verranno eseguiti scelti pezzi di musica da apposita orchestrina.
Biglietto d'ingresso cent. 30, poltrone 50, sedie riservate 20.
Le panche sono tutte libere ai primi accorrenti.


Giornale di Udine, Udine, giovedì 29 giugno 1905, p. 3.

Le lendemain, la presse signale que la représentation a été un succès :

Teatro Minerva.
Il cinematografo Ri-Ki-Ri, con le sue proiezioni di tutta novità, incontrò pienamente il favore delle numerose persone intervenute alle singole rappresentazioni.
Piacquero, fra i molti soggetti, Il romanzo d'amore; e le comicissime Confessione e Dieci mogli per un marito.
Questa sera dalle ore 20 alle 23, le rappresentazioni si seguiranno di ora in ora.
Prezzi d'ingresso L. 0.30. Poltrona L. 0,50. Scanno L. 0.20.


La Patria del Friuli, Udine, venerdì 30 giugno 1905, p. 3.

Quelques nouvelles vues sont proposées au public le lundi 1er juillet :

Teatro Minerva
Nella sala maggiore del Minerva alle rappresentazioni del cinematografo Ri-Ki-Ri il pubblico interviene numeroso e si diverte alle molte e nuove proiezioni.
Anche ieri sera piacquero assai quelle dell'Incendiario, del Ladri notturni, del Marito coraggioso, delle Maliziette sventate.
Questa sera, alle ore 21, grande rappresentazione di famiglia con proiezioni di tutta novità. Domani, pure rappresentazione.


Giornale di Udine, Udine, sabato 1 luglio 1905, p. 3. 

Les séances se prolongent jusqu'au 6 juillet :

Teatro Minerva.
Questa sera alle ore 21 straordinaria rappresentazione del cinematografo Ri-Ki-Ri, con proiezioni di tutta novità.


La Patria del Friuli, Udine, Giovedì 6 luglio 1905, p. 3.

Répertoire (autres titres) :  L'epopea Napoleonica, grandiosa proiezione della durata di 80 minuti (Giornale di Udine, Udine, sabato 1 Luglio 1905, p. 3), Il matrimonio del Principe ereditario di Germania (Giornale di Udine, Udine, mercoledì 5 luglio 1905, p. 3), Le nozze del Principe ereditario di Germania (La Patria del Friuli, Udine, Mercoledì 5 luglio 1905, p. 2).

Le Cinematografo gigante de Salvatore Spina (Teatro Minerva, 23-25 octobre 1905)

Salvatore Spina revient à Udine en octobre 1905. Même s'il n'offre que deux jours de vues cinématographiques, la presse va proposer des informations sur le répertoire qui comprend des vues tournées par lui. Quelques jours au préalable, l'arrivée du Cinematografo gigante est annoncée : 

Cinematografo gigante.
Nelle sere del 23 e 24 corr. avremo fra noi il cinematografo gigante della compagnia Spina; quello che fu così ammirato nel maggio ultimo scorso. Si darà la "Presa di Roma" divisa in 7 quadri di assoluta novità per Udine.


La Patria del Friuli, Udine, venerdì 20 Ottobre 1905, p. 2.

La première a lieu mardi 23 octobre et La Patria del Friuli offre un compte rendu de la séance :

Teatro Minerva.
Interessantissima riesci ieri sera, la rappresentazione del Cinematografo gigante di S. Spina.
Il pubblico, molto numeroso, ad dimostrò vivo compiacimento allo svolgimento di tutte le bellissime proiezioni.
Applaudì e volle la replica della scena comicissima Brigantaggio moderno, e della Regata Veneziana e Corso della Bissone sul Canal grande a Venezia, una vera fantasmagoria di vividi colori.
Piacque pure la proiezione raffigurante le scena orientali Le mille ed una notte, della durata d'oltre venti minuti.
La divertente serata si chiuse con una breve ma più interessante serie di proiezioni riproducenti la Presa di Roma nel XX settembre 1870.
Questa sera seconda rappresentazione con proiezioni di tutta novità, fra le quali sono da notarsi Le acciaierie di Birmingham, Il carnevale di Nizza del 1905, ed Il Serraglio, grandiosa serie colorata di animali feroci ritratti nell'intimità della loro vita.


La Patria del Friuli, Udine, Martedì 24 Ottobre 1905, p. 3.

Le lendemain, le même journal, complète les informations relatives au programme:

Teatro Minerva.
Anche ieri sera il numeroso pubblico s'interessò assai allo svolgersi delle belle proiezioni del Cinematografo Spina.
Furono applaudite Le acciaierie di Birmingam [sic], Il carnevale di Nizza, Il serraglio e si volle la replica di quella comicissima: Sognando la luna!
Oggi serata popolare d'addio, con proiezioni nuovissime: Da Udine a Cormons, Le feste dei Vignaiuoli a Vevey, d'esclusiva proprietà del cinematografo Spina, e L'Industria della legna nel Canadà.
Ingresso platea e loggie L. 0.50, Bambini 0.30, Loggione 0.25, Poltrona 0.50, Scanno 0.30. Un palco L. 2.


La Patria del Friuli, Udine, mercoledì 25 Ottobre 1905, p. 2.

Grâce à la réaction d'un spectateur, nous avons une vague idée de l'ambiance qu'il peut alors régner dans le théâtre Minerva d'Udine :

Il pubblico in teatro
Ci scrivono:
Non so se qualcuno del vostro giornale è stato in queste sere del cinematografo al Teatro Minerva - ma se vi è stato avrà sentito il baccano continuo, interrotto dalle frasi più triviali che vi se fece.
Comprendo che el prezzo limitato (30 centesimi) favorisca l'ingresso all'elemento piazzainolo, ma a simili sconcezze non si era arrivati mai. E non giova protestare, nè scrivere: chi trova ascolto fra questi elementi li vuole appunto allenare nel clamore incosciente e nella trivialità.X.


Giornale di Udine, Udine, Giovedì 26 Ottobre 1905, p. 2  

I Friuli évoque le succès de la dernière séance, peut-être le 25 octobre :

Il Cinematografo al Minerva
Teatro affolato iersera allo spettacolo popolare del Cinematografo Gigante Spina. Tutti i quadri furono contrassegnati da applausi.


Il Friuli, Udine, giovedì 26 ottobre 1905, p. 3.

Le Cinematografo de Giovanni Bläser (Place Umberto I, 11->27 novembre 1905)

En novembre, le tourneur Johann (Giovanni) Bläser offre quelques séances de cinématographie à Udine :

E' arrivato fra noi il ben conosciuto sig. Giovanni Bläser col suo rinomato
Gigantesco Cinematografo
e da oggi, nelle ore pom. comincieranno le tanto desiderate rappresentazioni.
Il Padiglione è ricchissimo, offre tutte le comodità, e le serie delle proiezioni, del tutto nuove, saranno interessanti una più dell'altra.
Sapendo come il sig. Bläser nulla risparmia onde accontentare il gusto del pubblico, siamo certi che anche in questi brevi giorni di sua permanenza fra noi, vedremo sempre affollato l'elegante padiglione.


La Patria del Friuli, Udine, sabato 11 Novembre 1905, p. 2.

Le cinématographe Bläser est installé dans une baraque sur la place Umberto I :

Il Cinematografo Bläser che ha il suo splendido ed artistico padiglione in piazza Umberto I, attira ogni giorno e nelle varie rappresentazioni del pomeriggio e della sera gran folla. Ed in vero le proiezioni di questo grandioso Cinematografo meritano la general ammirazione per la finezza dell'esecuzione e per il vivo interesse che destano i singoli quadri svariatissimi.
Ogni giorno il programme viene mutato.


Giornale di Udine, Udine, martedì 14 Novembre 1905, p. 3.

Les conditions météorologiques ne sont pas de la partie, mais le public répond présent au spectacle cinématographique autant qu'au Cirque Equestre :

In Piazza Umberto I.
Ieri malgrado l'insistente pioggia, molta gente accorse come sempre al Cinematografo Bläser, ammiratissimo sempre nella varietà e perfezione delle sue proiezioni, e al Circo Equestre "Simili Filiberto" che dava la prima rappresentazione, bene accolto da numeroso pubblico, che applaudi gli artisti.


Giornale di Udine, Udine, Lunedì 20 novembre 1905, p. 2. 

C'est finalement dans les derniers jours du mois de novembre que le public se rend en masse aux différents spectacles forains : 

In piazza Umberto I
Ieri potemmo finalmente vedese la nostra piazza affolatissima di una ressa di pubblico. I casotti devono aver fatti buoni affari. Specialmente il cinematografo Bläser e il circo equestre "Sinoli Filiberti furono ad ogni rappresentazioni presi addirittura d'assalto dal pubblico, che animò la piazza fino a tarda ora.


Giornale di Udine, Udine, Lunedì 27 novembre 1905, p. 2.

Peu après, sans doute, le cinématographe quitte Udine sans que la presse n'évoque ce départ.

1906

Le Cinematografo Ri ki ri de Pin Colombo (Teatro Minerva, 26 mai-2 juin 1906)

Pin Colombo revient à Udine en mai 1906 pour une nouvelle série de représentations cinématographiques. Son arrivée est annoncée dès le 24 mai :

Teatro Minerva
Cinematografo
Sabato p.v. un grandioso Cinematografo inizierà un breve corso di rappresentazioni con proiezioni di tutta novità.


Giornale di Udine, Udine, Giovedì 24 maggio 1906, p. 3.

Le cinématographe ne doit donner que 5 séances avec un programme dont la presse nous livre quelques titres :

Teatro Minerva
Cinematografo Ri-ki-ri
Questo Cinematografo incomincierà le sue rappresentazioni domani sera con programma attraente e tutto nuovo per Udine. Tra le proiezioni che verranno, prodotte primeggiano I forzati della Guaiana Francese-Corteo del Principe di Germania-La gallina delle uova d'oro-Un dramma in mare.
Le rappresentazioni saranno 5 soltanto.


Giornale di Udine, Udine, Venerdì 25 maggio 1906, p. 2.

C'est finalement le 26 mai qu'a lieu l'inauguration du cinématographe Ki-Ri-Ki :

Teatro Minerva
Cinematografo Ri-ki-ri
Questa sera prima della 5 rappresentazioni annunciate del Cinematografo Gigante Ri ki ri con programma interessante e di assoluta novità.
Presso d'ingresso alla platea cent. 50.
Loggione cent. 30.


Giornale di Udine, Udine, sabato 26 Maggio 1906, p. 3.

Dans un des comptes rendus publiés, le journaliste fait quelques remarques au sujet de la vitesse de défilement du film qui manque de réalisme :

Teatro Minerva
(Ades) Molta gente assistette alle serate di proiezioni cinematografiche date sabato e domenica. Piacquero sopratutto: "Dramma in mare", "Al bagno", "La gallina delle uova d'oro" "Le burle del birichino", "Dov'è l'arrotino" Tutte les proiezioni sono belle, nitide e mancunti di quel tremolio che si verifica in quasi tutti i cinematografi, solo, por la perfezione, si domanda per corte proiezioni non tanta velocità, perché alcune volte si vedano le persone, che dovrebbero camminare e fare movimenti usuali, correre o gestire rapidamente.
Questa sera lo spettacolo si comporrà di 15 numeri tra i quali notiamo: Dal Socialismo al Nichilismo-Re Alfonso-Il vescovo ed il forzato-Inconvenienti di un viaggio in città.


Il Friuli, Udine, Lunedì 28 maggio 1906, p. 3.

La dernière séance est annoncée pour le 2 juin 1906 :

El cinematografo al Minerva
Questa sera avrà luogo l'ultimo spettacolo del Cinematografo Gigante al Teatro Minerva.


La Patria del Friuli, Udine, sabato 2 Giugno 1906, p. 3.

Répertoire (autres films) : Ricchezza effimeraEpopea di Napoleone, Zingaro incendiario (Il Friuli, Udine, Giovedì 31 maggio 1906, p. 3).

Le "Cinematografo Ricordo" d'Annibale Morgante (<2> juin 1906)

Le Cinematografo Ricordo, oeuvre du photographe local Annibale Morgante, n'a de cinématographe que le nom. Il s'agit en réalité d'un panorama de différents points de vues de la ville d'Udine :

Cinematografo Ricordo,
à una cartolina di grandezza normale edita dal signor A. Morgante. ci fa l'effetto d'un vero piccolo cinematografo, giacchè per mezzo d'un congegno ei permette di passare in rivista ben sedici differenti punti du Udine fra i migliori che la nostra città offre.
Da Porta Cussignacco nel possiamo visitare Udine e giungere fino alla distilleria Cremese, fuori porta Venezia.
La cartolina novità sorprendente è messa in vendita dal sign. Morgante a cent. 55.
Pure in vendita sono poste tre nuove cartoline di Udine floreale riuscitissime.


La Patria del Friuli, Udine, sabato 2 Giugno 1906, p. 3.

morgante annibale

Giornale di Udine, Udine, jeudi 17 mai 1906, p. 3.

$

BERNARDINI Aldo, Cine italiano delle origini. Gli ambulanti, Gemona, La Cineteca del Friuli, 2001.